Bolletta Rimborsata al 100% per le Aziende

Da oggi esiste un nuovo modo per risparmiare sulla bolletta per la telefonia,

E’ ormai sul territorio da quasi un anno una società che ha avuto un’idea innovativa straordinaria.

“Costiazero” di Milano rimborsa il 100% dei canoni della bolletta mobile e fissa a tutte le aziende che aderiscono al progetto

0cost

Vediamo come funziona questo sistema.

Come sappiamo le compagnie telefoniche si fanno la guerra sulle tariffe che propongono ai propri utenti per difenderli dall’aggressività delle altre compagnie telefoniche.

Di contro farebbero carte false per strappare utenti alle altre compagnie.

I motivi sono chiari.

  1. Aumentando i propri clienti aumentano il proprio business
  2. Aumentare la quota di mercato le rende più forti
  3. Non hanno costi /cliente

Mentre i primi due motivi sono chiari cerchiamo di capire meglio il terzo.

La struttura sul territorio ha la stesso spesa di infrastrutture sia che ad adoperarla siano mille, diecimila o 1 milione di utenti

Una volta, quindi che la Wind/Tre, la Vodafone e la Tim avranno costruito la propria rete di ripetitori sul territorio e avranno organizzato la propria rete di tecnici, i loro costi non aumenteranno in proporzione al numero dei loro clienti.

Questo spiega la guerra spietata che si fanno sulle tariffe.

COSTIAZERO e la BOLLETTA

In questo scenario si è inserito in maniera intelligente il CEO Cristian Locatelli ed ha sviluppato la propria idea imprenditoriale.

Costiazero propone ad una azienda di cambiare il proprio contratto passando da un main contractor ad un altro main contractor. Facendo questa mediazione si assicura dei premi eccezionali da parte del gestore subentrato al vecchio contratto.

Questi premi sono talmente eccezionali che consentono di garantire al cliente uno storno totale del suo canone mensile.

Tutto questo stipulato mediante un contratto di mediazione tra il cliente e costiazero.

Questa modalità di rimborso della bolletta sarà garantita per due anni. Per il cliente non cambierà niente. Continuerà ad avere rapporti con l’opertaore telefonico che più gradisce pagando le fatture alla Vodafone, Tim, Tre del caso. Dopo 60 giorni inizierà a ricevere mensilmente il rimborso delle tariffe scelte da costiazero.

Luca di The ForeRunners

Leave a Comment